Probabili-formazioni Chievo-Napoli: Di Carlo e Mazzarri si affidano al turn-over

Probabili formazioni Chievo-Napoli. Chievo – Un solo punto dopo due partite. L’inizio di campionato non è stato proprio dei migliori per il Chievo, che domani sera scenderà in campo al Bentegodi contro il Napoli, che al contrario è già a punteggio pieno. Di Carlo ha fatto riposare tutti coloro che avevano giocato a Parma, ed ha lavorato con chi invece non era sceso in campo. L’11 che dovrebbe giocare contro gli azzurri di Mazzarri verrà scelto nella rifinitura di oggi pomeriggio, e non avrà di sicuro Pellissier, che si è infortunato al Tardini. Il suo posto verrà preso certamente da Paloschi, che dovrebbe giocare con Moscardelli. Anche Bradley e Cruzado dovrebbero scendere in campo dall’inizio. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-1-2) – Sorrentino; Sardo Andreolli Cesar Jokic; Bradley L. Rigoni Hetemaj; Cruzado Paloschi. A disposizione: Puggioni, Mandelli, Frey, Vacek, Gallozzi, Uribe, Thereau. Allenatore: Di Carlo. Indisponibili: Acerbi, Pellissier, Luciano. Squalificati: nessuno.

Napoli – Il Napoli di Mazzarri è primo con 6 punti all’attivo dopo due giornate di campionato. I buoni risultati raccolti sinora però non hanno deconcentrato l’allenatore toscano, che continua a chiedere sempre di più ai propri giocatori. Giocatori che Mazzarri ha allenato in queste ore a Castelvolturno, in vista dell’insidiosa trasferta di Verona. Per la partita in programma domani sera al Bentegodi, l’ex-allenatore della Samp potrebbe effettuare un po’ di turn-over. Zuniga infatti potrebbe giocare al posto di Maggio, mentre Pandev dovrebbe prendere il posto di Lavezzi. Gargano e Dzemaili invece si giocano una maglia accanto ad Inler: in vantaggio ci sarebbe il sudamericano, che comunque ha preso una botta nella partita contro il Milan. Questa dovrebbe essere la formazione titolare: (3-4-2-1) – De Sanctis; Campagnaro Cannavaro Aronica; Zuniga Inler Gargano Dossena; Hamsik Pandev; Cavani. A disposizione: Rosati, Fernandez, Dzemaili, Maggio, Santana, Mascara, Lavezzi. Allenatore: Mazzarri. Indisponibili: Britos, Donadel. Squalificati: nessuno.

Simone Lo Iacono