Probabili formazioni Chievo-Napoli: c’è Paloschi per Pellissier, e Pandev per Lavezzi

Probabili formazioni Chievo-Napoli. Chievo e Napoli si affronteranno stasera allo stadio Bentegodi. Da una parte ci saranno i clivensi, che hanno racimolato poco rispetto alla mole di gioco espressa. Il Napoli di Mazzarri invece è in testa a punteggio pieno, e sogna di non fermarsi più. Lo scorso anno Chievo-Napoli andò in scena alla quarta giornata di ritorno, e vide la vittoria dei gialloblu per 2-0. Per la gara in programma stasera la Can di A ha designato Damato come arbitro. I suoi assistenti di linea saranno Padovan e Di Fiore, mentre Orsato agirà come Quarto Uomo a bordo campo.

Bradley e Cruzado in campo dal 1’ – Di Carlo ritrova lo squalificato Sardo, che a Parma era stato sostituito da Frey, ma perde Pellissier. Al posto del totem dell’attacco clivense giocherà Paloschi, che sarà affiancato molto probabilmente da Moscardelli. Tanti cambiamenti anche a centrocampo, dove Bradley e Cruzado dovrebbero essere schierati dall’inizio. Morero invece dovrebbe andare in campo al posto di Andreolli. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-1-2) – Sorrentino; Sardo Morero Cesar Jokic; Bradley L. Rigoni Hetemaj; Cruzado; Paloschi Moscardelli. A disposizione: Puggioni, Mandelli, Dramé, Vacek, Gallozzi, Uribe, Théréau. Allenatore: Di Carlo. Indisponibili: Acerbi, Pellissier, Luciano. Squalificati: nessuno.

Out Dossena, il Pocho e Campagnaro – Gli ultimi allenamenti a Castelvolturno hanno portato delle inattese novità, che hanno costretto Mazzarri a cambiare i suoi piani. L’improvviso lutto che ha colpito Dossena, comporterà l’utilizzo di Maggio sulla destra e di Zuniga sulla sinistra. Lavezzi si riposerà, per lasciare il suo posto in campo a Pandev. Non dovrebbe giocare anche Campagnaro, che potrebbe essere sostituito da Fernandez. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (3-4-2-1) – De Sanctis; Fernandez Cannavaro Aronica; Maggio Inler Gargano Zuniga; Hamsik Pandev; Cavani. A disposizione: Rosati, Fideleff, Grava, Dzemaili, Santana, Chavez, Mascara. Allenatore: Mazzarri. Indisponibili: Britos, Donadel. Squalificati: nessuno.

Simone Lo Iacono