Probabili formazioni Palermo-Cagliari: Pinilla e Thiago Ribeiro in campo dal 1′

Probabili formazioni Palermo-Cagliari. Lo stadio Renzo Barbera si vestirà a festa stasera, per accogliere un nuovo derby delle isole tra Palermo e Cagliari. I rosanero hanno ben figurato contro l’Inter, ma poi hanno perso contro l’Atalanta sotto il diluvio di Bergamo. La formazione sarda invece viaggia a vele spiegate, grazie alle due vittorie che ha conseguito contro Roma e Novara. La sfida tra Palermo e Cagliari lo scorso anno arrivò alla prima giornata, e finì 0 a 0. Per il match di stasera ci sarà Peruzzo come arbitro, Rubino e Iannello come assistenti di linea, e Ciampi come Quarto Uomo.

Ballottaggio Hernandez e Pinilla in attacco – Mangia non effettuerà alcun turn-over. In campo andranno quasi tutti gli stessi giocatori che erano scesi in campo contro l’Inter e l’Atalanta. Le uniche novità dovrebbero interessare l’attacco e il centrocampo, con Pinilla e Bertolo in vantaggio per sostituire l’infortunato Alvarez ed Hernandez. Il giovane tecnico rosanero non cambierà neanche il modulo, che sarà sempre il 4-4-2. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-4-2) – Tzorvas; Pisano Silvestre Migliaccio Balzaretti; Ilicic Barreto Della Rocca Bertolo; Miccoli Pinilla. A disposizione: Benussi, Mantovani, Aguirregaray, Munoz, Acquah, Zahavi, Hernandez. Allenatore: Mangia. Indisponibili: Di Matteo, Cetto, Alvarez. Squalificati: nessuno.

Ficcadenti non cambierà nulla – Anche Ficcadenti non effettuerà alcun cambiamento. Contro il Palermo dovrebbe giocare infatti lo stesso 11 che ha battuto il Novara in casa. Spazio quindi al solito 4-3-1-2, che vedrà la difesa guidata da Canini ed Astori, Conti in cabina di regia a centrocampo e Cossu alle spalle dei due attaccanti. Attaccanti che saranno di sicuro Nenè e Thiago Ribeiro. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-1-2) – Agazzi; Pisano Canini Astori Agostini; Biondini Conti Nainggolan; Cossu; Nenè Thiago Ribeiro. A disposizione: Avramov, Perico, Ariaudo, Rui Sampaio, Larrivey, Ibarbo, Ekdal. Allenatore: Ficcadenti. Indisponibili: Eriksson, El Kabir. Squalificati: nessuno.

Simone Lo Iacono