Cinema senza Barriere: “Habemus…” Nanni Moretti

“Habemus…” Nanni Moretti – Sorpresa! L’altra sera, al Cinema dei Piccoli di Roma, è arrivato inaspettatamente Nanni Moretti che, a quanto pare, voleva partecipare alla proiezione del suo Habemus Papam in occasione della manifestazione “Cinema senza Barriere”, curioso forse di vedere come il cinema possa diventare accessibile anche ai non vedenti e non udenti. Dopo la proiezione, il regista si è trattenuto in sala per un dibattito col pubblico che, entusiasta della scelta, ha partecipato con grande interesse. Stupiti e contenti, gli spettatori hanno doppiamente apprezzato la serata.

Cinema senza Barriere – Ideato nel 2005 da AIACE MILANO e patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, “Cinema senza Barriere” è un servizio culturale che permette ai disabili sensoriali di fruire di film di normale distribuzione nelle sale, grazie all’audiocommento in cuffia e alla sottotitolazione integrata. Purtroppo però, ad oggi sono soltanto 3 le città in cui è possibile realizzare l’iniziativa: Roma, Milano e Bari.

Prossimi appuntamenti – I film protagonisti dei prossimi appuntamenti con Cinema senza Barriere: il 18 ottobre, allo spazio Oberdan di Milano verrà proiettato “Habemus Papam”; lo stesso giorno a Roma sarà la volta di “Contagion”, l’ultimo film di Soderbergh (fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia appena conclusa), che il 20 ottobre passerà al Cinema Galleria di Bari e il 29 novembre a Milano.