Pagelle Chievo-Napoli: ottimo Moscardelli. Fideleff e Pandev da dimenticare

Pagelle Chievo-Napoli. Il Chievo di Domenico Di Carlo festeggia finalmente la sua prima vittoria in questa stagione della Serie A. La vittima sacrificale della formazione clivense è stata il Napoli, che ancora una volta ha sbattuto il muso contro la tosta compagine veronese. Napoli che ieri ha mandato in campo tante seconde linee, che non si sono rivelate all’altezza del compito che Walter Mazzarri gli aveva affidato. Tra le fila gialloblu invece bisogna riempire di elogi Davide Moscardelli, che è entrato dalla panchina e che ha giocato una gara davvero sontuosa, nella quale è riuscito ad andare anche in rete.

Benissimo Sammarco ed Hetemaj – Moscardelli 8 (il migliore): Di Carlo gli concede solo una mezz’ora di gioco, e lui la sfrutta a dovere, segnando il gol che regala la vittoria alla sua squadra, e regalando tante giocate, che meritano diversi applausi. Sammarco 7. Hetemaj 7. Cesar 6,5. Bradley 6,5. Paloschi 6,5. Sorrentino 6. Jokic 6. Morero 6. Sardo 6. Rigoni 6. Cruzado 6. Théréau 5,5 (il peggiore): vince il ballottaggio con Moscardelli, giocando così dall’inizio; purtroppo non lascia alcuna traccia di se in mezzo al campo, ripagando così la fiducia che Di Carlo gli aveva mostrato. Di Carlo (allenatore) 6,5

Bocciati Fideleff e Pandev – De Sanctis 6,5 (il migliore): quando un portiere viene valutato come il migliore in campo dopo una sconfitta, significa che ha fatto molto di più del proprio dovere. Tanti suoi interventi hanno evitato infatti un passivo peggiore per la formazione partenopea. Zuniga 6,5. Hamsik 6. Santana 6. Cavani 6. Aronica 5,5. Maggio 5,5. Dzemaili 5,5. Gargano 5,5. Mascara 5,5. Fernandez 5. Pandev 5. Fideleff 4,5 (il peggiore): non ricorderà positivamente il suo esordio nella massima serie. I pochi minuti messi assieme con i compagni lo portano ed essere spaesato in mezzo al campo. Mazzarri (allenatore) 5,5.

Simone Lo Iacono