Provocazione on line per i presunti politici omofobi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:22

Alcuni attivisti in difesa dei diritti degli omosessuali hanno scelto di “vendicarsi” in rete con coloro che hanno votato contro la legge sull’omofobia. È, infatti, comparsa stamattina su un blog gestito da un sito americano la lista di dieci uomini politici che si comportano come se fossero omofobi, ma che in realtà sarebbero omosessuali. Nell’elenco rientrerebbe anche un ministro, oltre ad altri esponenti politici tutti appartenenti a Lega, Popolo Delle Libertà e Udc.

Le repliche dei diretti interessati. Per ora gli uomini coinvolti hanno per lo più risposto con ironia alla provocazione lanciata on line.  Come Mario Baccini del Pdl che ha detto: “Sono seriamente preoccupato perché ho già ricevuto un centinaio di telefonate di donne in apprensione, a cominciare da mia moglie Diana. A seguito della notizia, mi hanno assicurato che si sta costituendo un comitato femminile per la tutela del maschio latino che lancerà una campagna di adesioni e raccolta firme affinché l’Unesco mi riconosca come maschio patrimonio dell’umanità” e Massimo Corsaro del Pdl che la butta, da uomo, sul calcistico: “Mi era giunta notizia che il mio nome sarebbe stato strumentalmente inserito in un elenco infamante  per un attimo ho temuto che mi inserissero in quello degli interisti occulti. Tutto sommato meglio così”.

La reazione del Ministro Carfagna.  Più dura la posizione di Mara Carfagna che in veste di Ministro della Pari Opportunità ha dichiarato: “Una bufala, cinica e violenta: diffamazione gratuita che non aiuta certo la causa della lotta contro l’omofobia, anzi, fomenta l’intolleranza e, quindi, la violenza. Il ricorso all’idea di ‘lista’, poi, riporta alla nostra memoria orrori del passato che non si ripeteranno”. Boccia a voce alta l’iniziativa anche la deputata Pd Paola Concia che da poco ha celebrato le nozze con la compagna, non in Italia ovviamente.

Elisa Minelli

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!