Riassunto di “Uomini e Donne” di venerdì 23 settembre, con momenti accesi e scazzottate sfiorate!

 

 

Riassunto di “Uomini e Donne” di venerdì 23 settembre, con momenti accesi e scazzottate sfiorate! Proprio oggi è stata mandata in onda la seconda parte della puntata speciale di Uomini e donne dedicata alle coppie nate nel programma degli ultimi anni.

 

Marco Meloni: il vero protagonista – Il vero protagonista, per quasi tutta la durata della registrazione, è stato il ‘solitamente’ anonimo ex tronista Marco Milani. Il sardo, messo davanti alla sua ex scelta, Ludovica Chieffo , che piangeva copiosamente, è stato attaccato da quasi tutti i presenti. La prima è stata Ludovica stessa, poi è stata la volta di Antonio e Teresanna, e ancora da Gianfranco Apicerni e da Gianni Sperti: quest’ultimo ha raccontato alcuni particolari piuttosto scabrosi relativi a Meloni.

 

Ma con Leonardo Greco, s’accende la rissa – Fino a quando non è intervenuto l’ex collega tronista Leonardo Greco che accende la rissa quando lo ha apostrofato con: “Tu sei la tristezza fatta persona. Sei un pagliaccio”. A questo punto Meloni si è alzato di scatto dirigendosi in modo veemente verso il giovane e tuonandoTi vengo a prendere sotto casa, cretino. Non sono Bubi io.” Ma grazie all’intervento di Gianni Sperti e di Diletta Pagliano, la rissa, quasi sfiorata, è stata evitata. La scena della “quasi” scazzottata è stata mandata in onda e la notizie, forse, sta proprio in questo perché Maria de Filippi, in altre occasioni, aveva deciso di ‘edulcorare’ Uomini e donne tagliando alcuni momenti particolarmente accesi.

Maria Luisa L. Fortuna