Baila sarà sospeso, le prime indiscrezioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00

Baila verrà sospeso. L’accusa di plagio, da parte della Rai e della Bbc, a carico di Baila è pesante. La sentenza è stata depositata ieri e sarà resa pubblica solo lunedì 26 settembre, data che coincide, tra l’altro, con l’inizio del programma stesso, ma indiscrezioni pubblicate da ‘Oggi‘, raccolte dal Tribunale di Roma, parlano della sospensione del programma, ancor prima del suo avvio.

L’accusa e la difesa. L’accusa parte da Milly Carlucci, che ha denunciato Mediaset per aver ideato un programma praticamente identico a ‘Ballando con le stelle‘. L’avvocato della Carlucci sostiene che “in base alle numerose indiscrezioni emerse, Baila! riprodurrebbe pedissequamente gli elementi e i caratteri propri di Ballando con le stelle”. Mediaset, mediante un comunicato stampa, risponde: “Il programma ‘Baila’ è ancora in fase di realizzazione e dunque nessuno può affermare di sapere ora come sarà. Certamente i programmi saranno diversi, come diversi sono i due format”. Oltre alla Rai, anche la Bbc ha deciso di citare in giudizio Mediaset per aver violato i diritti d’autore di ‘Strictly come dancing’, la cui versione italiana è ‘Ballando con le stelle’. Roberto Cenci, il regista di ‘Baila’, durante la puntata di ‘Pomeriggio 5′, ha detto: “Si è parlato impropriamente di plagio la situazione è paradossale: è stata intentata una causa prima ancora di vedere il programma”.La trasmissione di Raiuno ‘Ballando con le Stelle’ si ispira a ‘Strictly come dancing’ della BBC. Endemol e RTI hanno invece acquisito in licenza, e riadattato per il mercato italiano, il format di ‘Bailando por un Sueño‘. E’ già andato in onda in diversi paesi del mondo, anche contemporaneamente al format inglese e senza  nessuna polemica. I due format sono già diversi all’origine.

Il decimo concorrente. Intanto, durante ‘Pomeriggio 5’, la d’Urso non commenta le indiscrezioni di ‘Oggi’ e continua a pubblicizzare Baila, presentando il decimo e ultimo concorrente, della schiera dei “nip”, che non sarebbero poi nemmeno tanto “non famosi”: è Damiano Ferrero, 23 anni, agricoltore. Anche il cast dei “nip”, dunque, è al completo. Bisognerà, quindi, attendere il verdetto del Tribunale.

In basso a destra è possibile accedere alla photogallery con le immagini dei dieci concorrenti.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!