Marco Mengoni presenta Solo 2.0: “Cerco spesso la solitudine”

Solo 2.0 – “Il Re Matto è morto. Inizia la nuova saga”. Con queste parole Marco Mengoni presenta, in un’intervista all’ANSA, il suo nuovo cd, Solo 2.0, in uscita il prossimo 27 settembre. Il vincitore della terza edizione di X Factor parla del suo nuovo album anche in un’intervista a Vanity Fair, dove si sofferma sul tema della solitudine.  Cerco spesso la solitudine e la trovo. Mi è servita molto in passato: sono stato anni chiuso in casa, da adolescente, con vestiti larghissimi e capelli lunghi per mimetizzarmi. Mi ha aiutato a “sentirmi”, a capire chi ero, prima di uscire dall’isolamento. Oggi riesco spesso a essere solo anche in mezzo alla gente, basta che mi concentro su altro, mi estraneo. Succede spesso che qualcuno mi parli, io mi perdo e mi sgridano”, dice il ragazzo, per poi aggiungere: “più andiamo avanti più siamo isolati dietro i nostri computer. Con i social network ci crediamo in mezzo agli altri, ma siamo soli”.

Amy Winehouse – Su Vanity Fair Marco Mengoni parla anche di Amy Winehouse, dicendo che per lui era un mito e che ha pianto quando ha saputo della sua morte. Ha poi concluso dicendo: “Lei è proprio l’esempio di artista sola, che muore sola, nonostante i tanti fan. Io non voglio finire così. Ho valori stabili e nessuna attrazione per lo sballo”.

Laura Errico