Tony Bennett: per la prima volta a 85 anni in vetta alle classifiche

Tony Bennett al numero 1 – L’album Duets II di Tony Bennet, in cui l’artista duetta con grandi nomi della musica mondiale, dai primi dati relativi alle vendite statunitensi sembra sia destinato a debuttare al primo posto nella classifica Billboard 200.

Il duetto con Amy WinhouseDuets II, nonostante la presenza di collaborazioni con moltissime start, è diventato oggetto di attenzione sopratutto per la presenza del duetto di Tony con Amy Winehouse dopo la tragica morte della cantante avvenuta questa estate.
Il brano registrato dai due artisti era una cover di Body & Soul di cui si può apprezzare il video della registrazione in studio: una performance molto intesa ed emozionante che metteva in evidenza la straordinaria vocalità e il talento di Amy. Dopo la morte della giovane cantante Bennett ha deciso di devolvere tutti i proventi della canzone alla Amy Winehouse Foundation: l’ente benefico creato dalla famiglia e dagli amici dell’artista per aiutare i giovani in difficoltà.

Duets II – L’album celebra gli ottantacinque anni di Bennett e riunisce nella tracklist brani interpretati insieme a lui da Andrea Bocelli, Michael Bublé, Mariah Carey, Natalie Cole, Sheryl Crow, Aretha Franklin, Josh Groban, Faith Hill, Norah Jones, Lady Gaga, k.d. lang, John Mayer, Willie Nelson, Queen Latifah, Alejandro Sanz, Carrie Underwood e Amy Winehouse.
Bennett non era mai riuscito ad ottenere la prima posizione nella classifica di Billboard e grazie alle oltre 170.000 copie vendute negli Stati Uniti ha battuto Own The Night dei Lady Antebellum, 21 di Adele e il ritorno alla musica della giovane star Disney Demi Lovato con Unbroken.

Beatrice Pagan