Home Notizie di Calcio e Calciatori

Pagelle Bologna-Inter: Pazzini fondamentale, Antonsson distratto

CONDIVIDI

Pagelle Bologna-Inter – La prima vittoria stagionale dei nerazzurri è nel segno di Pazzini, tanto bistrattato da Gasperini che lo metteva molto indietro nelle proprie classifiche di gradimento. Non è stata, comunque, un’Inter impeccabile: per buona parte del secondo tempo la squadra di Ranieri è scomparsa dal campo, quasi avesse bisogno di rifiatare. Il tecnico romano, comunque, commenta così a fine gara: “Era molto importante partire bene: ci siamo riusciti. Ho visto una squadra compatta, vogliosa e pronta a dare tutto“.
D’altro canto, il Bologna resta fermo ad 1 punto in classifica. Bisoli la vede così: “Non sarei stato soddisfatto nemmeno di un pari. Nel nostro momento migliore la giocata di un campione ci ha mandato al tappeto. I miei sono stati eccezionali, hanno tenuto un gran ritmo”. Il risultato di 1-3 fa male.

Bologna – Ramirez 7: tante giocate, tanto ritmo, tanti dribbling. Il talento uruguagio dei felsinei si sta confermando come un prospetto di altissimo livello. (dal 79′ Krhin sv) Mudingayi 6.5, Kone 6.5, Diamanti 6, Morleo 6, Perez 6, Portanova 6, Casarini 5.5, Di Vaio 5.5 (dal 64′ Acquafresca 5), Gillet 5.5 (dal 70′ Agliardi 5.5), Antonsson 5: gli attaccanti dell’Inter circolano spesso dalle sue parti e non trovano opposizione degna di tale nome. All.: Bisoli 5.5.

Inter – Pazzini 7.5: il mistero è perché Gasp non lo schierasse mai. Sempre pericoloso, segna e regala a Milito un pallone d’oro nell’azione del rigore. Prezioso. Forlan 7 (dal 75′ Milito 6.5), Nagatomo 6.5, Julio Cesar 6.5, Zanetti 6.5, Cambiasso 6.5, Coutinho 6 (dal 56′ Jonathan 5.5), Lucio 6, Samuel 6, Obi 5.5 (dal 64′ Muntari 6), Chivu 5: falloso, non riesce a fermare avversari più veloci di lui. E non appoggia mai l’azione offensiva. All.: Ranieri 6.5.

Edoardo Cozza