Serie A, Bologna-Inter 1-3: esordio vincente per Ranieri

Bologna-Inter 1-3 – L’Inter vince e inizia a convincere. Esordio felice per Claudio Ranieri sulla panchina nerazzurra: una vittoria importante in casa del Bologna che dà fiducia ad un ambiente demoralizzato dopo i risultati tutt’altro che positivi della gestione Gasperini. Il 3-1 è arrivato grazie ad un buon primo tempo, chiuso in vantaggio dai nerazzurri, e grazie ad una reazione veemente dopo il momentaneo pari del Bologna. Grinta che sembrava non essere più una caratteristica di  questa Inter che, invece, Ranieri ha rivitalizzato. Il Bologna resta inchiodato ad 1 punto e subisce la terza sconfitta su 4 partite. Siamo ad inizio stagione ma Bisoli deve iniziare ad incamerare punti.

Stoccata del “Pazzo” – E’ un’Inter diversa, lo si nota dall’atteggiamento e dalla voglia. Con un finto 4-4-2, con Coutinho ala destra che spesso si accentra, i nerazzurri mettono i brividi ai rossoblu dopo pochi minuti con Samuel che spara addosso a Gillet da due passi. Di Vaio spreca a tu per tu con Julio Cesar, poi Forlan colpisce un palo con un tiro dalla distanza, mentre Pazzini prima sfiora il vantaggio mancando di pochi centimetri una palla magistralmente servita dall’uruguagio, poi segna lo 0-1 con un rasoterra dai 20 metri che Gillet non riesce a deviare. Si va negli spogliatoi con la sensazione che sia un risultato giusto.

Fuochi d’artificio – Inizia la ripresa e Cambiasso colpisce la traversa su assist di Coutinho. Poi l’Inter cala, il Bologna avanza il baricentro e punge. Julio Cesar nega il gol a Ramirez deviando in angolo il calcio di punizione del 10 bolognese. Sul conseguente corner Samuel trattiene Portanova: per Tagliavento è rigore, Diamanti è freddo e sigla l’1-1. Ranieri si gioca la carta Milito e ha ragione: Pazzini di tacco manda il “Principe” in area, Morleo lo stende a due passi da Agliardi (entrato al posto di Gillet, malconcio dopo uno scontro di gioco): rigore e rosso. Milito trasforma per il nuovo vantaggio. Lucio chiude i conti con un colpo di testa, servito da Muntari su punzione.
L’Inter sbanca il “Dall’Ara” per 3-1 e conquista la prima vittoria stagionale. Per ripartire e tornare verso zone più consone della classifica. Il Bologna continua a macinare gioco ma non punti. Ci vorranno lavoro e concretezza. La salvezza si costruisce anche ad inizio stagione.

Edoardo Cozza