Tumori: nasce il primo social network oncologico

Stoccolma. Tutti coloro che hanno criticato i social network, adesso dovranno ricredersi. E’ nato, infatti, “eCancerHub”, il primo social network che unisce medici, ricercatori, pazienti, famigliari e tutte le persone in qualche modo coinvolte con il problema del cancro. Un modo per tenere medici e pazienti uniti e non fare sentire questi ultimi soli nel momento più buio della malattia.

eCancerHub: il facebook oncologico. eCancerHub, questa specie di Facebook oncologico è già online, anche se i materiali non hanno ancora raggiunto il regime. Il social network sarà completo tra un mese circa in modo da poter essere utilizzato da medici e pazienti a partire dal 2012. Un luogo in cui trovare conforto, confrontarsi con molte altre persone che si trovano nella stessa situazione e un modo per non cercare notizie su internet notizie che possono risultare false e mettere in allarme i pazienti. Ma non solo. Nel social network ci saranno anche delle schede dei centri oncologici, l’interazione con i medici e le notizie e i riferimenti sulle ultime scoperte. Un social network, dunque, che parte con delle grandi potenzialità perché si punta soprattutto sulla qualità delle informazioni, come spiega Gordon McVie del Cancer Media Center (Regno Unito), e managing editor di eCancer: ”I nostri contenuti sono tutti corretti e validati, e soprattutto affidabili”.

Daniela Ciranni