Liga, 6^ giornata: Messi e Ronaldo trascinatori, Barça e Real a valanga

Liga spagnola, 6^ giornata – Il ritorno delle grandi di Spagna. Dopo aver stentato più del dovuto nelle prime gare della stagione, Barcellona e Real Madrid tornano a fare la voce grossa. In testa alla classifica, per il momento, c’è sempre il sorprendente Betis (che stasera potrebbe allungare ulteriormente), ma c’è da scommettere che presto catalani e blancos inizieranno la solita corsa a due verso la conquista della Liga. Reduce dal pareggio in quel di Valencia, il Barça era atteso alla sfida contro l’Atletico Madrid. Alla vigilia i colchoneros, che venivano da due vittorie per 4-0, sembravano poter rappresentare una minaccia: niente di più sbagliato. Gli uomini di Guardiola, trascinati da un Messi versione deluxe, hanno calato il pokerissimo: 5-0, frutto delle reti di Villa, dell’autogol di Miranda e della tripletta della pulce argentina.

Triplette per Messi e Ronaldo – In casa Real deve aver sudato freddo José Mourinho, che arrivava alla gara contro il Rayo dopo aver conquistato la miseria di un punto in due partite. Dopo appena 15 secondi le merengues erano sotto, merito del gol di Michu. Anche tra i blancos, però, c’è un fenomeno: Cristiano Ronaldo ha infilato tre volte (due su rigore) il portiere ospite e ha trascinato i compagni al successo. Higuain, Varane e Benzema (oltre al secondo centro di Michu) hanno chiuso il conto: 6-2 il risultato finale. Ecco il quadro completo dei risultati della 6^ giornata: Siviglia-Valencia 1-0, Athletic Bilbao-Villarreal 1-1, Real Madrid-Rayo Vallecano 6-2, Barcellona-Atletico Madrid 5-0, Maiorca-Real Sociedad 2-1, Levante-Espanyol 3-1, Granada-Osasuna 1-1, Sporting Gijon-Racing Santander 0-0, Real Saragozza-Malaga 0-0, Getafe-Betis Siviglia – stasera ore 21.00.

Infortunio per Pepito Rossi – Continua a sorprendere il Levante, ancora imbattuto in questo campionato: Ruben Suarez (due rigori) e Barkero hanno piegato l’Espanyol. Benissimo anche il Siviglia, appaiato a quota 11 al secondo posto in classifica. Gli andalusi si sono imposti sul Valencia grazie al solito Kanouté, centrando il terzo successo casalingo di fila. Per gli uomini di Emery primo stop della stagione. Continua a non convincere il Villarreal: il Sottomarino amarillo non è andato oltre il pari a Bilbao (Gabilondo e Nilmar i marcatori) e ha perso Giuseppe Rossi, vittima di un porblema al ginocchio sinistro. Ecco la classifica dopo la 6^ giornata: Betis Siviglia* 12, Barcellona 11, Siviglia 11, Levante 11, Real Madrid 10, Malaga 10, Valencia 10, Atletico Madrid 7, Real Sociedad 7, Espanyol 6, Maiorca 6, Osasuna 6, Villarreal 5, Rayo Vallecano 5, Real Saragozza 5, Granada 4, Racing Santander 3, Athletic Bilbao 2, Getafe* 1, Sporting Gijon 1. (n.b. 1^ giornata rinviata per sciopero).

Pier Francesco Caracciolo