Pagelle Lazio-Palermo: Klose e Tzorvas i migliori


Pagelle Lazio-Palermo – Lazio e Palermo impattano 0-0 all’Olimpico in una gara condotta in gran parte dalla squadra di Reja che non supera il muro eretto dai rosanero, ordinati in difesa e abili a pungere in contropiede. Nel primo tempo, le occasioni migliori sono per i siciliani con Pinilla ed Hernandez, preferiti a Miccoli. Nella ripresa, meglio la Lazio grazie anche all’ingresso di Brocchi che garantisce alla difesa una maggiore protezione. I padroni di casa sfiorano il gol in più circostanze, ma si trovano di fronte un ottimo Tzorvas, decisivo almeno due volte. Il Palermo si conferma squadra più casalinga che da trasferta, dove non è ancora riuscita a segnare. Per la Lazio, invece, l’appuntamento con la vittoria tra le mura amiche è rinviato ancora.

Pagelle Lazio – Klose 7: ennesima prestazione positiva per questo “giovane” 33enne tedesco che corre e scalpita come un giovane di 20 anni che ha tanta voglia di spaccare il mondo. Con la palla al piede, tiene in apprensione l’intera retroguardia avversaria. Peccato che gli manca il guizzo decisivo pe risolvere la partita. Marchetti 6,5; Dias 6,5; Lulic 6,5; Brocchi 6,5; Cisse 6,5; Konko 6; Diakitè 6; Ledesma 6; Matuzalem 6; Hernanes 6; Cana 5,5: Al debutto da titolare ci mette impegno e grinta, doti che non gli sono mai mancate. Un’ammonizione per un brutto fallo però lo frena un pò e Reja (6) all’intervallo lo sostituisce.

Pagelle Palermo – Tzorvas 7: Un paio di miracoli nella ripresa consentono ai suoi di uscire indenni dal caldo pomeriggio dell’Olimpico. Una sorta di riscatto dopo le gravi incertezze dei turni precedenti. Silvestre 6,5; Hernandez 6,5; Migliaccio 6; Balzaretti 6; Acquah 6; Barreto 6; Zahavi 6; Ilicic 6; Pisano 5,5; Della Rocca 5,5; Pinilla 5,5; Bertolo 5: riproposto titolare dopo la convincente prova con gol contro il Cagliari, l’argentino si vede pochissimo nell’ora di gioco concessagli da Mangia (6) che lo sostituisce con Acquah.

Miro Santoro