Sky celebra Michelangelo Antonioni, con “Zabriskie Point”

Film in prima serata – Il 29 settembre avrebbe compiuto ben 99 anni uno dei grandi autori della storia del cinema, regista, sceneggiatore, montatore e scrittore italiano, il grande maestro Michelangelo Antonioni. “Regista borghese e autore della crisi”, così viene più volte definito il regista ferrarese che, anche se coevo a molti colleghi neorealisti, in realtà cominciò la sua carriera cinematografica negli anni ’50, esprimendo più di altri proprio il trapasso da un’epoca all’altra in una ricerca che affronta tematiche individuali, come il ruolo dell’intellettuale e i condizionamenti sociali che subisce l’individuo, passando dall’analisi dei comportamenti umani ad un’aspra critica sociale.

MGM (Sky – Canale 320) lo vuole ricordare con l’ipnotica pellicola, Zabriskie point, negli anni delle contestazioni giovanili storia d’amore tra una ricca ragazza borghese in fuga da se stessa e un giovane ribelle di Los Angeles in fuga dalla polizia. Il film, che ebbe la collaborazione di Sam Shepard alla sceneggiatura, vede tra gli interpreti anche un giovane e affascinante Harrison Ford ed è accompagnato da famosi successi rock dell’epoca, dai Rolling Stones ai Pink Foyd.

Zabriskie point di Michelangelo Antonioni con Paul Fix, Rod Taylor, Mark Frechette, Daria Halprin, Bill Garaway, Harrison Ford, Lee Duncan (1970) – Giovedì 29 settembre, ore 21, su Mgm.

R. D. B.