Anteprima Roma Fiction Fest: Sarà Andrea Renzi a guidare il Distretto di Polizia 11

Distretto di Polizia 11. Oggi al Roma Fiction Fest è stata presentata l’undicesima stagione di Distretto di Polizia, la serie televisiva più longeva dei nostri palinsesti. Per l’occasione abbiamo avuto anche modo di vedere la puntata pilota facendo così subito la conoscenza di quelli che saranno i volti nuovi che andranno a popolare l’ormai mitico Decimo Tuscolano. Innanzi tutto il nuovo commissario interpretato da Andrea Renzi. L’attore, che proviene da una solida esperienza teatrale con i Teatri Uniti di Mario Martone, e che è stato il protagonista accanto a Toni Servillo dell’esordio di Paolo Sorrentino L’uomo in più, porta così la sua esperienza e il suo fascino all’interno di un meccanismo collaudato come quello di Distretto. A contrapporsi a Renzi ci sarà anche il nuovo cattivo della serie, Antonio Corallo, qui interpretato da Tommaso Ragno con cui lo stesso Renzi ha spesso diviso il palcoscenico.

Cast. Ma Ragno e Renzi non sono le due uniche new entry della stagione. Anzi l’intero cast si annunica completamente rinnovato, segno che questa undicesima stagione va ad inaugurare un vero e proprio nuovo ciclo. Infatti del nucleo storico resta solo Ugo Lombardi  (alias il divertente Marco Mazzocca); oltre a lui vedremo ancora Dino Abbrescia e Lucilla Agosti (rispettivamente gli ispettori Pietro Esposito e Barbara Rostagno) e l’agente scelto Giovanni Brenta (alias Gianluca Bazzoli) che facevano parte anche della serie precedente, segneranno la continuità con il passato. A questo gruppo collaudato si andranno ad aggiungere attori di primissimo livello come Lucia Ocone, Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi (il Biascica della serie tv Boris). Due nuovi ingressi anche in campo femminile. Si tratta di Valentina Cervi e Miriam Leone, nei panni di due escort che frequenteranno un mondanissimo circolo sportivo al centro del quale ruoterà la storia principale della stagione. Pietro Valsecchi, storico produttore della serie con la sua TaoDue (che oggi festeggerà i vent’anni) ha annunciato che sono già in fase di scrittura gli episodi della dodicesima stagione per quella che è, parole dello stesso Valsecchi, un’utilitaria della fiction dal sicuro affidamento. Se lo dice lui….

Simone Ranucci.