La vita di Vincent Van Gogh protagonista di un nuovo progetto per il cinema

Vincent Van Gogh – La vita del pittore olandese Vincent Van Gogh è stata spesso oggetto di adattamenti letterari, televisivi e cinematografici. La casa di produzione Kalliope Films ha ora annunciato che vuole realizzare un nuovo film biografico dedicato all’artista e sta cercando un regista e un cast per il progetto.

I precedenti – I drammatici eventi che hanno segnato la vita di Van Gogh fino al suo suicidio sono stati già adattati per il grande schermo in più occasioni. Nel 1956 Vincent Minnelli realizzò Brama di Vivere, tratto dall’omonimo romanzo, con protagonisti Kirk Douglas nel ruolo di Vincent e Anthony Quinn in quello di Paul Gauguin, interpretazione che gli fece vincere un premio Oscar come miglior attore non protagonista. Nel 1990 Robert Altman ha portato sugli schermi Vincent and Theo con l’interpretazione principale affidata a Tim Roth. Tre anni prima il regista australiano Paul Cox realizzò un documentario che ha ottenuto un buon successo, anche grazie alla partecipazione di John Hurt che leggeva le lettere di Vincent.

Il nuovo film – La Kalliope Films ha attualmente in programma di girare il film in tutta Europa. Le riprese dovrebbero infatti essere realizzate nei luoghi visitati da Vincent Van Gogh nella sua vita e quindi comprendere Belgio, Francia, Regno Unito e Olanda. La sceneggiatura è stata scritta da Kira Madallo Sesay, che si occuperà anche della produzione del film. Emiel Pijnaker della Kalliope ha dichiarato che per alcuni anni si è lavorato con impegno viaggiando nei diversi luoghi in cui Van Gogh è vissuto ed intervistando molte persone. Il risultato è un lavoro di ricerca molto accurato che ha portato a scoprire molti elementi della vita del pittore anche grazie alle interviste con il Dr. Jean Marc Boulon (attuale direttore dell’istituto mentale di Saint Remy dove Van Gogh venne ricoverato), con l’esperta Bernadette Murphy che ha approfondito il periodo trascorso ad Arles, e con Dominique-Charles Janssens che ha discusso gli ultimi giorni di vita di Vincent prima del suo suicidio.

Beatrice Pagan