Quarto Grado, anticipazioni puntata del 30 settembre

Quarto Grado, anticipazioni puntata del 30 settembre. Domani, 30 settembre, torna una nuova puntata di ‘Quarto Grado‘, in diretta, alle 21.10, su Retequattro. Temi centrali della puntata: l’omicidio di Yara Gambirasio, gli ultimi sviluppi sulla morte di Melania Rea, il delitto di Meredith e la scomparsa di Lucia Manca.

L’omicidio di Yara. A poco meno di un anno dalla scomparsa della giovane Yara, trovata morta in campo di Chignolo d’Isola (Bergamo), i genitori hanno deciso di nominare un legale per poter seguire da vicino il caso, cercando di capire dove siano potute arrivare realmente le indagini.

Caso Scazzi. ‘Quarto Grado’, a seguito dell‘annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare da parte della Cassazione per Cosima e Sabrina Misseri, torna sul giallo di Avetrana. Ospite in studio Claudio Scazzi, il fratello maggiore di Sarah.

Omicidio Melania Rea. Durante il programma, Salvo Sottile intervisterà in studio Michele Rea, fratello di Melania.

Il delitto di Meredith. In attesa della sentenza della corte d’Appello di Perugia, che potrebbe riportare in libertà Amanda Knox e Raffaele Sollecito, ‘Quarto Grado’ farà il punto della situazione.

La scomparsa di Lucia Manca. Il conduttore di ‘Quarto Grado’, insieme a Sabrina Scampini, si occuperà della scomparsa di Lucia Manca, la bancaria di 52 anni della provincia di Venezia, scomparsa il 7 luglio 2011 mentre si recava al lavoro.