Calciomercato Roma: De Rossi indeciso. Spunta il Milan?

Calciomercato Roma – Ormai ci si è talmente abituati ad osservare le assurde richieste di bizzosi campioni che quasi il caso De Rossi appare nella norma: una piazza che lo ama e da anni lo appella Capitan Futuro, una società che punta su di lui e lo vuole come cardine del nuovo progetto, eppure non sembra affatto soddisfatto. La trattativa per il rinnovo tra la Roma e il centrocampista prosegue ormai ad oltranza, tuttavia le esose richieste del giocatore stanno facendo spazientire non poco dirigenza e tifosi capitolini. Il rischio di un Montolivo-bis comincia a profilarsi seriamente anche a Trigoria: le big stanno alla finestra.

Al Diavolo De Rossi – Sia chiaro: non è un’imprecazione. Piuttosto, rappresenta il timore che il ds Sabatini inizia ad avvertire, scenari di mercato inaspettati già visti altre volte. Il mediano, con la Roma, ha dovuto spesso fare i conti con la frustrazione e tenere a bada la voglia di vincere: probabilmente soddisfatta solo nel 2006 a Berlino con la maglia dell’Italia. Questo il dubbio che pregiudica il rinnovo, oltre ovviamente al lato economico: tra società e calciatore ballano infatti 5-6 milioni di euro e le parti, pur disposte a trattare, faticano a venirsi incontro. Il tempo è tiranno, De Rossi da febbraio sarebbe libero di accordarsi con altri club a costo zero e le squadre alla finestra certo non mancano. Il Milan sembra in pole: il progetto piace al giocatore e Galliani è un grande esperto dei colpi low cost.