Inter, furia Moratti: “Rocchi è scarso”. A chi le manette?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:23

Inter, Moratti – Il presidente dell’Inter nel rovente post-partita di ieri ha dato libero sfogo alla furia nei confronti dell’arbitro Rocchi: “E’ stato un arbitro scarso, ma talmente scarso che ha rovinato stupidamente una partita che poteva essere bellissima”. Rincarando la dose: “La scarsezza dell’arbitro è durata per 90 minuti, mi auguro di non ritrovarlo più. Con Ranieri è stato maleducato”. Insomma il presidente Moratti vede in Rocchi la causa di tutti i mali, anche se ad essere sinceri a questa Inter sono molte le cose che mancano.

Manette per chi? – Tornando al match, ieri sicuramente l’arbitro ha condizionato la gara nel 1° tempo: il primo giallo ad Obi non c’era, il rigore al Napoli neanche. Tuttavia dall’Inter, quella che una volta dominava l’Italia, era lecito aspettarsi di più: praticamente assente fino al gol azzurro, dopo non accenna una reazione finendo la gara in apnea. Moratti cerca ripetutamente un capro espiatorio ai continui scivoloni dei suoi e dopo aver silurato Gasperini, sfoga tutta la sua rabbia su Rocchi. Ma il presidente questa volta dovrebbe mettersi in manette da solo: la pessima campagna acquisti non ha sortito alcun effetto, se non quello di relegare l’Inter ad una delle partenze più negative degli ultimi decenni.

Giorgio Piccitto

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!