Ivano Fossati chiude definitivamente la sua carriera

Ivano Fossati si ritira: cantautore di razza, Ivano Fossati, ha scelto lo studio di Fabio Fazio per annunciare il suo definitivo ritiro dalle scene: con il suo ultimo disco ‘Decadancing’ porrà fine alla sua carriera: “Ho pensato, non in questi due giorni, ma in due o tre anni, che con questo Decadance, non farò altri dischi, altri concerti“. Fazio incalza, come potrete vedere stasera durante la puntata di Che tempo che fa? chiedendo lumi utili a spazzare ogni dubbio in seguito alla dichiarazione del cantautore genovese, si tratta dunque di un addio? ““, la lapidaria risposta, una semplice precisazione, ovvero che si tratta di “una decisione serena, presa in tanto tempo“.

Ho fatto la mia carriera: ecco le motivazioni addotte “Ho sempre pensato che, alla mia età, ho compiuto da poco 60 anni, avrei voluto cambiare“. Segue poi un interrogativo importante che è probabilmente troppo spesso trascurato da molti artisti la cui vena creativa risulta ormai esaurita drammaticamente:  “Mi sono sempre chiesto se al prossimo disco avrei potuto garantire la stessa passione che mi ha portato fino a qui. Non credo che potrei ancora fare qualcosa che aggiunga altro rispetto a quello che ho fatto fino ad ora“. In un Paese vecchio e ristagnante come il nostro è meraviglioso assistere alla libera scelta di un uomo arrivato di ritirarsi in seguito ad un’autoanalisi, il risvolto amaro della vicenda risiede nel fatto che persone capaci di mettersi in discussione così profondamente di solito hanno sempre qualcosa da dire. Fossati fa parte di questa categoria quindi lo spazio vuoto che lascia si sentirà.

Valeria Panzeri