Moto2, Giappone: bella vittoria di Iannone. Secondo Marquez nuovo leader

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:32

Moto2, Gp Giappone – Molto probabilmente l’unico italiano vincente in questa travagliata stagione per il nostri colori sarà Andrea Iannone. Il titolo della middle-class oramai è perso ma gare di spessore come questa sono preziose per morale e forza interiore. Nella lontana Motegi l’abruzzese regola di talento tutti i grandi campioni della Moto2, partendo benissimo e rimanendo stabilmente nel gruppetto di testa, duellando perfettamente alla pari con Marquez, Bradl, Luthi e Corsi. Una bella bagarre sullo stile del bellissimo appuntamento di Aragon, finche proprio Iannone non decide di abbassare ancora di più il limite, piazzando il giro record della pista ed allontanandosi dagli inseguitori.

Improvviso problema – La fuga solitaria sembra riuscita quando, a soli cinque giri dalla fine, la sua gialla Suter si spegne inspiegabilmente sotto il ponte, gettando nel panico tutto il box Speed Master e riaccendendo le speranze di vittoria di Marc, ora secondo in solitaria approfittando dell’esagerato consumo gomme patito dal rivale iridato Bradl. Fortunatamente Andrea riesce a riaccendere il motore e lanciarsi all’inseguimento dello spagnolo. Ne nasce così un intenso duello per il gradino più alto del podio, con Marquez per nulla intenzionato a cedere la testa della gara. Iannone però non si fa intimorire e sfruttando al massimo la sua abilità di staccatore si riporta in prima posizione, proteggendola sino alla bandiera a scacchi.

Classifica – L’italiano vince, seguito dal protetto della Repsol comunque sorridente visto l’avvenuto sorpasso iridato ai danni di Stefan, quarto dopo un finale davvero teso vissuto assieme Luthi (terzo), il bravo Simone Corsi (quinto) e Alex De Angelis, anche qui autore di una solida prestazione chiusa in sesta piazza per un soffio. Seguono Pirro e Pasini rispettivamente 13° e 14°. Il mondiale della Moto2 e definitivamente riaperto. Marquez ora guida per un solo punto sul tedesco Bradl, si preannuncia un finale di stagione davvero incandescente. A seguire la classifica finale:01)Andrea Iannone 02)Marc Marquez 03)Thomas Luthi 04)Stefan Bradl 05)Simone Corsi 06)Alex De Angelis 07)Bradley Smith 08)Dominique Aegerter 09)Tito Rabat 10)Mika Kallio 11)Xavier Simeon 12)Anthony West 13)Michele Pirro 14)Mattia Pasini 15)Pol Espargaro 16)Jules Cluzel 17)Kenny Noyes 18)Max Neukirchner 19)Kenan Sofuoglu 20)Scott Redding

Riccardo Cangini

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!