Gears Of War 3, provato il capitolo finale della saga di Epic Games

Gears of War 3 – “Fratelli fino alla fine”: è questo il claim della campagna pubblicitaria che ha accompagnato il lancio del capitolo finale di Gears of War. Un capitolo epico, adrenalinico e soddisfacente sotto ogni punto di vista. Tecnicamente, il titolo presenta i pregi degli altri episodi: grafica da urlo, utilizzo dinamico delle coperture, boss realizzati con grande cura nei dettagli, scenari molto vari, solido comparto multiplayer e divertimento a palla. Gears of War 3 punta molto sulla trama, sul legame che si instaura tra i protagonisti di questa saga, uniti “come fratelli” appunto, contro le locuste che invadono il pianeta.

Pad in mano – Giocato, il titolo non tradisce. Afferrato il proprio pad, Gears of War 3 (esclusiva della console Microsoft Xbox 360) non tradisce e regala al giocatore emozioni sanguinolente e crudeli combattimenti. Senza dimenticare poi il multiplayer, da sempre un dei punti di forza della serie: stavolta propone anche la modalità Belva che, accanto alla celeberrima Orda, permetterà di affrontare gli umani combattendo dalla parte delle locuste. Attraverso scenari (in singolo) e mappe (in multi) mozzafiato, il titolo lascerà a bozza aperta sia gli appassionati che i nuovi utenti. Per non parlare poi di un finale tutto da godere, conclusione degna di una saga epica.

R. A.