Pagelle Fiorentina-Lazio: Cerci e Klose i più attivi


Pagelle Fiorentina-Lazio – E’ Miroslav Klose l’uomo squadra di questo inizio stagione della Lazio. Il bomber tedesco sigla il definitivo 2-1 all’ 83′ che stende la Fiorentina. I viola erano andati in vantaggio con Cerci all’ 8′ che alla vigilia – da buone ex romanista – aveva sognato il gol in rovesciata. Il pari arriva al 28′ con un gran numero di Hernanes che sembra aver ritrovato lo smalto dei giorni migliori. Nella ripresa la Fiorentina ha più occasioni per passare, ma alla fine è punita – come a Monaco di Baviera due anni fa – dall’attaccante tedesco, fischiatissimo durante tutta la partita dal pubblico di casa.

Pagelle Fiorentina – Cerci 6,5 – Si conferma ancora una volta il migliore dei suoi: corre, si affanna e soprattutto continua ad andare in gol senza soluzione di continuità dalla fine della scorsa stagione. Unico neo della partita quando si divora il 2-1 tutto solo davanti a Marchetti. Boruc 6; Montolivo 6; Behrami 6; Gamberini 5,5; Natali 5,5; Lazzari 5,5; Jovetic 5,5; Silva 5,5; Vargas 5; De Silvestri 4,5: in entrambi i gol della Lazio c’è il suo zampino: al primo abbocca alle finte di Hernanes, al secondo si lascia sovrastare da Sculli che serve l’assist vincente per Klose. Una scelta poco felice di Mihajlovic (5,5) che lo preferisce a Cassani.

Pagelle Lazio – Klose 7: quinta rete con la maglia della Lazio, questa volta decisiva. I fischi del Franchi non lo scalfiscono e dall’alto della sua classe ed esperienza, brucia i due centrali difensivi viola e regala ai suoi tre punti. Un punto fermo per Reja (7) che stavolta ha azzeccato i cambi. Marchetti 6,5; Hernanes 6,5; Matuzalem 6,5; Konko 6; Stankevicius 6; Dias 6; Gonzalez 6; Ledesma 6; Brocchi 6; Radu 5,5; Cisse 5,5; Lulic 5: era stato uno dei più positivi nella sfortunata trasferta di Lisbona. Ieri, invece, appena entrato, combina la frittata: cicca un pallone e libera Cerci davanti a Marchetti che, per fortuna, rimedia.

Miro Santoro