Serie A, Parma-Genoa 3-1: Giovinco e Morrone salvano Colomba

Parma-Genoa 3-1. La panchina di Franco Colomba è salva. Il suo Parma ha vinto per 3 a 1 contro il Genoa, e le voci di un possibile esonero dell’allenatore dei ducali si sono dissolte nell’aria festante che si respirava al Tardini a fine gara. L’ex-tecnico del Bologna deve ringraziare Giovinco anche questa volta, visto che la Formica Atomica ha messo a segno una doppietta di pregevole fattura, che lo lancia al primo posto della classifica marcatori (occupata assieme a Palacio, unico rossoblu andato in gol ieri). L’altra rete gialloblu è stata realizzata da Morrone, che ha battuto Frey al 50’.

Giovinco indemoniato – Il Parma è partito subito forte, ed ha schiacciato il Genoa nella propria metà campo. La formazione allenata da Colomba ci ha provato più di una volta con Lucarelli, Modesto e Biabiany, ma non è riuscita a sfondare la linea Maginot rossoblu. Nei minuti successivi la squadra ligure ha messo la testa fuori dal guscio con le incursioni di Jorquera e Constant, ma si è fatta infilare da Giovinco, che al 30’ ha segnato il gol che ha portato in vantaggio il Parma. Parma che ha raddoppiato con il calcio di rigore realizzato dallo stesso Giovinco al 43’.

Morrone chiude i giochi – Nella ripresa Malesani ha tolto Caracciolo per dar spazio a Pratto, che ha subito impegnato la difesa ducale. Il suo però è stato un fuoco di paglia, perché Morrone al 50’ ha realizzato il gol del 3-0. I grifoni hanno cercato di riaprire il match in tutti i modi, sfruttando diverse occasioni costruite da Bovo, Kucka e Veloso, ma si sono anche esposti ai numerosi contro-attacchi della formazione emiliana. Nei minuti finali ci ha provato anche il redivivo Bosko Jankovic a segnare la rete della bandiera, che è arrivata al 93’ col penalty realizzato da Palacio.

Simone Lo Iacono