Terra Nova, la serie tv di Spielberg dal 4 Ottobre su Fox

Terra Nova su Fox – La serie tv di fantascienza prodotta da Steven Spielberg arriva in Italia, domani sera 4 Ottobre, su Fox, dopo aver debuttato il 26 Settembre in America. La storia ha inizio nell’ anno 2149 quandola Terra è avvolta da una cappa irrespirabile di veleni, mentre anche le risorse energetiche si stanno esaurendo. A causa di ciò, lo Stato adotta una politica di controllo delle nascite, vietando ad ogni coppia di avere più di due figli. In questo scenario inquietante, la scienziata Elisabeth Shannon viene ingaggiata da Terra Nova, una colonia installata nella preistoria, 85 milioni di anni indietro, cui si accede attraverso una frattura temporale. Scopo di Terra Nova, riscrivere la storia, ed evitare che si giunga a quel terribile 2149. Sono chiari i riferimenti a una serie cult come Lost,  ma non si può non pensare anche a Ritorno al futuro. L’idea di poter tornare indietro nel tempo, e aggiustare ciò che non va riscrivendo la storia, non è certo nuova. Tipico di Spielberg è poi il topos del paradiso perduto, da lui già esplorato in Jurassic Park. La serie è ambientata nelle verdeggianti foreste australiane, ricordandoci di come era il pianeta prima che l’uomo lo distruggesse.

Successo o flop? – Il debutto americano del 26 Settembre ha diviso la critica. Certo, le premesse perché sia una serie ricca di deja-vu, visti gli illustri precedenti cui si ispira, non ultimo Avatar, ci sono. Se il Los Angeles Time lo promuove a pieni voti – «È lo show più eccitante della stagione» – il New York Times lo stronca senza pietà: «È la serie tv più sorpassata e prevedibile dell’ anno». La prima puntata di due ore ha esordito infatti al terzo posto nella classifica degli ascolti, con 9 milioni di spettatori e un rating di 3.0 nella fascia adulti 18-49.  Cifra che non fa esultare la Fox, alla quale lo show  è costato 150 milioni di dollari, una cifra incredibile per una serie tv. Terra Nova comunque è  stato venduto in 85 Paesi e tradotto in 21 lingue, per cui si appresta ad essere un fenomeno mondiale. Non è detto che mixare elementi tratti da film e serie di successo, porti a un altro successo, ma la mano di Spielberg difficilmente sbaglia. Intanto, anche il pubblico italiano potrà gustarsi la prima puntata di due ore domani in prima serata su Fox. 

Silvia Aresi