Ivano Fossati: la decisione è presa e non farà marcia indietro

Ivano Fossati, ritiro – Se anche le più belle favole hanno una fine, così la carriera di Ivano Fossati conoscerà ben presto una conclusione. “Decadancing” è il nuovo e a quanto pare ultimo disco dell’artista, che dopo l’ultimo tour si ritirerà a vita privata abbandonando le scene che per tantissimi anni l’hanno visto protagonista. “Mi sento bene. Stanotte ho dormito serenamente. Come tutte le notti degli ultimi due anni, nei quali ho maturato la decisione di smettere“, ha precisato Fossati. Decisione serena, dunque, lucida.

Il futuro – Ivano Fossati ha poi aggiunto che non lascerà del tutto la musica, ma che tornerà a farla ogni qualvolta ne sentirà il bisogno: “Semplicemente, sono in attività da 40 anni esatti e non sono sicuro di poter aggiungere qualcosa di nuovo alle 460 canzoni depositate in Siae con la mia firma. Non vorrei iniziare a ripetere me stesso all’infinito, senza alcuna novità. Nella vita ci sono altre cose da fare“. In un’intervista su Tgcom Fossati, che ha fatto uscire anche il libro “Tutto questo futuro” contemporaneamente al disco, svela la preoccupazione di Fiorella Mannoia all’annuncio del suo ritiro: “Lei per me è come una sorella e le voglio molto bene. Chissà magari continuerò comunque a scriverle qualche canzone“.

R. A.