Calciomercato Milan: operazione mediana. Montolivo scalpita, De Rossi avverte

Calciomercato Milan – Il Milan medita i colpi per puntellare il reparto parso in maggiore affano in questo avvio di stagione: la mediana. Gli interventi a centrocampo dovranno essere diversi e soprattutto importanti, viste le pedine in partenza per limiti d’età. Ringiovanire la rosa, questo è il diktat che Galliani ha dato ai vari emissari e si è auto-imposto. Sostituire o comunque integrare il guppo con più e validi elementi potrebbe significare esporsi ad un esborso importante: ecco che fondamentale sarà studiare un piano comprensivo anche di soluzioni low-cost. Riccardo Montolivo resta il nome più caldo: la rottura con la Fiorentina lo ha reso molto più vicino, anche se ci sarà da lavorare per poterlo “liberare” già a gennaio.

Avvertimento De Rossi – Dal ritiro della Nazionale a Coverciano, Daniele De Rossi parla della sua situazione contrattuale e continua a lanciare segnali ai rossoneri: “Il mio contratto andava fatto molto prima. La situazione è tranquilla, arriveremo ad una soluzione che accontenterà tutti in una maniera o nell’altra. A volte si parla a sproposito. Vengono fatte cifre non esatte e questo mi dispiace un po’. Ne parlo con il mio procuratore e con i dirigenti, con cui i rapporti sono eccezionali. Non mi piace parlarne in sala stampa: ci sono trattative, siamo in una fase di studio e non voglio essere frainteso“. Infatti il messaggio del mediano giallorosso è piuttosto chiaro. Se la Roma non si sbriga ad accettare le sue richieste, rischia di rivedere un altro caso Mexes.

Luca Losito