Della Valle contro Bondi a Ballarò: Non parlo coi ragazzi di bottega (Video)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:35

Durissimo botta e risposta ieri sera tra l’imprenditore Diego Della Valle e l’ex ministro Sandro Bondi, entrambi ospiti di ‘Ballarò‘ (trovate il video in fondo all’articolo). A Bondi, che in studio esaltava la flessibilità del lavoro, il patron della Tod’s ha replicato dichiarando che in questo momento storico “gli italiani hanno bisogno di certezze, non è il momento di rendere semplice il licenziamento“. Pronta la replica dell’ex ministro, che ha accusato Della Valle di remare contro il futuro del Paese. Secca e velenosa la controreplica dell’imprenditore: “Quando voglio discutere di cose che riguardano la qualità dei prodotti ne parlo con i capi delle ditte, non con i ragazzi di bottega“. Ci mette del suo anche il conduttore Gianni Floris: “Traduco – dice rivolgendosi a uno sbalordito Bondi – Della Valle ha detto che ne parla con Berlusconi e non con lei“.

Il manifesto di Della Valle. Nel corso della trasmissione, Diego Della Valle è tornato sul suo manifesto contro la cattiva politica ospitato dietro pagamento sulle pagine di varie testate, rivolgendosi “a tutti i politici di qualsiasi schieramento di destra e sinistra per vedere se capiscono che in una emergenza come questa non serve il solito teatrino autoreferenziale“. Il manifesto non ha nulla da spartire con l’antipolitica, anzi – ha sottolineato il patron della Tod’s – “ce l’ho con gli incompetenti, con quelle persone incapaci che stanno portando il paese in una situazione complicata e che impediscono alle persone che invece sono all’altezza di operare per il bene del paese”. Il manifesto, ha spiegato, “non ha nulla a che fare con l’antipolitica ma anzi è per l’esaltazione della migliore politica“.

R. E.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!