Milan, anche Nesta ko. Mexes e Robinho recuperano

Milan, guaio Nesta  – Un inizio di stagione così travagliato Massimiliano Allegri non l’avrebbe immaginato nemmeno nei suoi peggiori incubi d’estate: un’ecatombe di calciatori a dir poco spaventosa e una difesa passata da roccaforte a territorio di conquista. Come se non bastasse, nella deludente prova di Torino si è infortunato anche l’ultimo baluardo della vecchia guardia, Alessandro Nesta: il ginocchio destro del difensore preoccupa e rischia uno stop importante. Il 13 rossonero si sottoporrà ad ulteriori accertamenti nelle prossime ore e solo allora si potrà valutare con precisione l’entità dell’infortunio.

Rientrano in due – La speranza rossonera dunque è tutta affidata ai recuperi di Mexes e Robinho. Il francese sta migliorando la propria condizione fisica, testata già in occasione del match con la Primavera, con l’obiettivo di farsi trovare pronto per il Palermo. Lo sgusciante brasiliano, dopo la benefica sosta, dovrebbe riprendersi il suo posto in attacco. Allegri spera di poterli recuperare entrambi per riacquistare la credibilità dell’ambiente: il centrale transalpino porterebbe freschezza ad un reparto che scricchiola; l’attaccante carioca vivacizzerebbe la manovra offensiva che potrebbe così riacquisire finalmente l’imprevedibilità necessaria. Intanto sempre sul fronte infortuni restano da valutare le condizioni di Pato, Abate e Gattuso. I primi due potrebbero rivedersi in campo in tempi  brevissimi, il mediano invece dovrebbe restare fermo ancora un mesetto per recuperare bene dal delicato problema al nervo ottico.

Luca Losito