Fiction su Pupetta Maresca, Manuela Arcuri: “E’ il mio ruolo più bello”

Anticipazioni Fiction Mediaset – Andrà in onda a gennaio 2012 su Canale 5 la fiction “Pupetta, la ragazza con la pistola”. La serie tv in quattro puntate racconta la vita di Pupetta Maresca, la moglie del camorrista Pasquale Simonetti, meglio noto come Pascalone ‘e Nola. A vestire i panni della protagonista è Manuela Arcuri, la quale, in merito al suo personaggio da lei interpretato, dichiara: E’ il ruolo più bello, forte, difficile che abbia interpretato fino a oggi. Una donna con grande coraggio, che si è permessa di sfidare la Camorra diventandone poi lei stessa un boss temuto. Un’eroina, tra virgolette, beninteso perché Pupetta è pur sempre una protagonista della cronaca nera della sua epoca. Ma l’aspetto che sottolineiamo nella fiction è quello della sua forza” ( fonte Tgcom).

La storia di Pupetta Maresca – Negli anni ’50, all’età di 17 anni, Pupetta Maresca sposa Pasquale Simonetti, il quale, dopo quattro mesi di matrimonio viene ucciso dal suo rivale Tonino o’ Bastimento. Pupetta si vendica ammazzando l’assassino del marito. La donna viene condannata a 18 anni di carcere, ma nel ’65 riceve la grazia e lascia la prigione. In seguito si accompagna ad un altro boss, Umberto Ammaturo, e ritorna nel giro della Camorra.

In basso a destra la fotogallery di una scena della fiction “Pupetta, la ragazza con la pistola”, nella quale Manuela Arcuri fa il bagno indossando un costume stile anni ’50.

Laura Errico