Inter, l’ex Benitez critica Moratti: “Ultimamente sbaglia troppo”

Inter, Benitez critica Moratti. Rafa Benitez e l’Inter non si sono detti addio in maniera amichevole lo scorso anno. Il rapporto che legava il tecnico spagnolo alla squadra nerazzurra si è interrotto bruscamente dopo la conquista del Mondiale per Club. Da allora è passato quasi un anno, e ben tre allenatori diversi si sono succeduti sulla panchina della squadra presieduta da Massimo Moratti. Le ultime critiche di Rafa Benitez all’Inter sono arrivate proprio per la gestione tecnica della squadra, che secondo l’ex-allenatore del Liverpool non sarebbe stata delle migliori, e che avrebbe visto anche degli errori da parte di Moratti.

“Fatti troppi errori” – Le critiche di Benitez alla sua ex-squadra sono arrivate mentre stava per essere premiato a Madrid. Durante la cerimonia l’allenatore iberico ha preso la parola, ed ha espresso questo parere sull’attuale gestione tecnica dell’Inter: “Hanno speso un sacco di milioni, ed hanno dovuto prendere altri tre allenatori, una cosa che finisce col darti ragione; questo è un problema del presidente Moratti, che alla fine è la persona che lì controlla le cose, e che a volte commette degli errori, e a volte ci azzecca. Ultimamente la verità è che sono più gli errori delle scelte azzeccate“.

“Mi hanno trattato male” – Lo sfogo di Rafa Benitez è continuato subito dopo. L’ex-tecnico del Liverpool ha parlato infatti del rapporto difficile che ha avuto con l’ambiente nerazzurro, che non è migliorato nemmeno dopo la conquista del titolo di Campione del Mondo per Club. “Io credo che la gente metta a fuoco decisamente male la questione Inter– ha affermato Benitez, che poi ha continuato dicendo –Quando ho allenato a Milano abbiamo vinto la Supercoppa italiana e soprattutto il Mondiale per club. In questo momento la squadra è ancora campione del mondo. Il problema è che la gente si dimentica“.

Simone Lo Iacono