Andrea Cocco: “Fare il Grande Fratello non vuol dire non avere diritto ad una vita privata”

Andrea Cocco a Verissimo – Andrea Cocco fa un’eccezione e si confessa in un’intervista a Verissimo, il programma di Silvia Toffanin. Sebbene nei giorni scorsi il vincitore dell’undicesima edizione del Grande Fratello abbia dichiarato che non vuole andare in tv a parlare dei fatti suoi, il modello italo-giapponese sarà ospite della puntata di domani della trasmissione di Canale 5.

L’intervista a Silvia Toffanin – “C’è differenza tra programma e programma e, quando mi avete proposto di venire ospite a Verissimo, ho accettato volentieri l’invito. Rivendico la libertà di poter scegliere in quali trasmissioni andare e il diritto di dire o non dire determinate cose che riguardano la mia vita privata”, esordisce Andrea Cocco, motivando la sua presenza a Verissimo. Poi il ragazzo parla della sua situazione con Margherita Zanatta. “Io e lei siamo entrati in crisi come succede a tante coppie normali. Solo il tempo potrà verificare se la crisi si risolverà”, dice e poi aggiunge: “Vivendo questa situazione non facile io non me la sono sentita di andare in tv a parlare della mia storia d’amore o di far finta che tutto andava bene”. Nel corso dell’intervista si parla anche del Grande Fratello, a proposito del quale l’ex inquilino della Casa più famosa d’Italia asserisce:Fare il GF non vuol dire non avere più diritto ad una vita privata”. Poi aggiunge: “Io sono grato al Grande Fratello. Mi ha dato la possibilità di tornare in Italia e rivedere la mia famiglia. Non ho mai detto che non tornerei al Grande Fratello ma rispondo con un detto giapponese che recita “Il monte Fuji si scala una volta sola nella vita”…  il GF, se non l’avessi mai fatto lo farei… ma avendolo già fatto non lo rifarei”.

Laura Errico