Inghilterra, la stampa si scaglia contro Rooney

Inghilterra, bufera Rooney – Non si placano le polemiche verso Wayne Rooney che sta attraversando un periodo non certo felice della sua vita sportiva e privata. Dopo lo scandalo scommesse scoppiato in Scozia che ha visto coinvolti il padre e lo zio, l’attaccante del Mancester United ne ha combinata una delle sue sul rettangolo di gioco. Nel match contro il Montenegro giocato ieri e valido per la qualificazione al prossimo Europeo 2012, Rooney è stato infatti espulso dall’arbitro per un calcio da dietro rifilato ad un avversario. Lo stupido gesto è stato aggravato dal fatto che molto probabilmente il calciatore inglese sarà costretto a saltare una o due partite della fase a gironi di Euro 2012, lasciando dunque la propria nazionale priva della stella principale.

Media inglesi infuriati – A mettere il dito nella piaga, oltre naturalmente all’umore furioso dei tifosi, ci ha pensato la carta stampata inglese. Sono tutti all’unisono i titoli lanciati questa mattina: il Times e il Telegraph commentano il gesto di Rooney rispettivamente con “Un idiota in circolazione” e “Idiot“; il Daily Mail e il Daily Star percorrono invece la stessa lunghezza d’onda con un semplice “Roo fool” e “Roo’s shame“, ad inneggiare la pazzia e la vergogna con un gioco di parole. Più comprensivo invece il Sun che mostra in prima pagina e a caratteri cubitali il suo “Sorry“. Intanto, anche Capello sembra non giustificare il momento folle del suo attaccante: “Un gesto stupido, è impossibile difenderlo“. Almeno per ora, a niente sono servite le scuse immediate del fuoriclasse inglese.

Giuseppe Carotenuto