Microsoft: via libera all’acquisizione di Skype

Microsoft, Skype – E’ arrivato il via libera da parte della Commisione Europea per l’acquisto di Skype da parte di Microsoft. Non solo: l’operazione è valutata 8,5 miliardi di dollari, la più costosa di sempre in casa Microsoft. La Commissione Europea, dopo aver esaminato i termini dell’accordo, ha dato il suo ok perchè il mercato della comunicazione video, dove Microsoft è già presente con il suo Messenger, è in continua crescita ed espansione e l’acquisizione di Skype non da preoccupazioni dal punto di vista della competizione.

Anche Google – La Commissione, si legge in un comunicato, non ritiene “che ci siano preoccupazioni in questo settore caratterizzato dalla presenza di diversi attori, tra cui anche Google“. Tutto ok anche per l’antitrust americana, la Federal Trade Commission, che aveva dato il proprio benestare lo scorso giugno. Nulla osta dunque, e l’affare si chiuderà quanto prima. Skype, con i suoi 663 milioni di utenti registrati di cui 170 milioni di utenti connessi8.8 milioni paganti e più di 207 miliardi di minuti di conversazioni voce e video nel 2010, mostra numeri da vero e proprio colosso della comunicazione. Se a questo poi si aggiungono 124 milioni connessi al mese con picchi di 23 milioni connessi online in contemporanea, si intuisce come la costosa mossa di Microsoft, fortemente voluta da Bill Gates, possa essere alla lunga molto redditizia.

R. A.