Il Mi-Sex 2011 tra ragazze in gabbia e oggettistica hard (foto)

Mi-Sex: ragazze in gabbia e oggettistica hard. Il trasloco in uno spazio più ampio e più facilmente raggiungibile (guarda la gallery cliccando in basso a destra) è il “marchio” della 35esima edizione del Mi-Sex, la fiera del sesso che oggi chiuderà i battenti per l’anno 2011. Per nulla volgare l’ambiente che anzi durante la visita appare piuttosto ordinato. Per quanto riguarda i “contenuti”, tra stand di oggesttistica hard, giocattoli erotici e vestitini ad hoc con tanto di coda da diavoletta/o, anche i più esigenti difficilmente resteranno delusi.

Per tutti i gusti. Sparse qui e là per la fiera  diverse gabbie in cui ragazze vestite in modo succinto o, in alternativa, completamente svestite, s’impegnano a intrattenere un pubblico divertito ed a volte anche qualcosa in più. Non solo modelle, ma anche maschietti dai fisici scolpiti, transessuali e crossdresser. Insomma, nessuna preferenza sessuale è stata esclusa, per la gioia di tutti. Caratteristica la “ruota panoramica” dell”area pervert. A fianco di quest’ultima campeggia un’inquietante “gabbia per la correzione degli indisciplinati”. E se non bastasse c’è anche la mistress che, stringendo tra le mani  un terribile gatto a nove code, è pronta a punire come si deve (ed ovviamente per finta) discolacce e biricchini.

V.P. & A.S.