Home Spettacolo Musica L’Atelier Musicale riapre con un inedito duo jazz: Fresu e Dalla Porta...

L’Atelier Musicale riapre con un inedito duo jazz: Fresu e Dalla Porta (foto)

Atelier, Milano, Jazz, Fresu/Dalla Porta. Compie 18 anni l’Atelier Musicale, la rassegna organizzata presso la Camera del Lavoro milanese. Un programma ricco, interessante, spesso sperimentale e decisamente all’avanguardia.
L’apertura delle stagione 2011/2012 ha visto esibirsi, in un inedito duo, due grandissimi musicisti di casa nostra: Paolo Fresu alla tromba, al flicorno e anche al sintetizzatore e Paolino Dalla Porta al contrabbasso.

Presentatore del pomeriggio meneghino Maurizio Franco, sicuramente tra i massimi cultori del jazz in Italia. Tra il pubblico che ha occupato in ogni ordine di posto la sala, era possibile scorgere anche Ornella Vanoni che ha ospitato in passato nei suoi album proprio la tromba di Fresu.

L’esperimento Fresu/Dalla Porta risulta perfettamente riuscito, e non poteva essere altrimenti. Il primo si è distinto negli anni per il suo suono inconfondibile, ispirato al jazz più classico ma capace di esprimere contaminazioni policulturali. Il secondo, virtuoso e grande compositore, ha anch’egli sperimentato culture musicali diverse e il suo progetto urban raga ne è forse l’esempio più significativo.
Il pubblico meneghino apprezza le splendide esecuzioni del duo. Paolo Fresu si alterna al flicorno e alla tromba e, inoltre, non disdegna l’utilizzo del sintetizzatore. Paolino Dalla Porta è il vero motore del duo e l’intesa è davvero perfetta. Basta spesso uno sguardo, un sorriso e l’uno comprende il messaggio dell’altro.
Un’atmosfera davvero unica, intima. Lunga vita a questo duo.

Pier Luigi Balzarini

Cliccando in basso a destra è possibile accedere ad un’esclusiva photogallery del concerto

Fotografie di Pier Luigi Balzarini, in esclusiva per Newnotizie