Serie B, 9a giornata: Torino vola, Samp impantanata

Serie B, nona giornata – Il Torino solidifica la propria posizione in vetta alla classifica battendo il Verona per 3 a 1 al Bentegodi, stadio dove tutte le favorite alla promozione sono state abilmente fermate da Mandorlini: la squadra veronese resta comunque al 10 posto, a metà classifica, a soli tre punti dai playoff. Al secondo posto segue immediatamente il Padova, a sole tre lunghezze, che nell’anticipo contro il Brescia vince per 2 a 1 grazie alla doppietta di Cutolo: le rondinelle restano al quarto posto, facendosi raggiungere dal Pescara che batte il Cittadella. Ai piedi del podio invece il Sassuolo, che pareggia al Luigi Ferraris con la Sampdoria, impantanata a 14 punti al settimo posto.

Livorno forza 4 – Importante vittoria del Livorno che fa 4 a 0 a Bergamo contro l’Albinoleffe e si impunta al sesto posto lasciando indietro il Grosseto, che pareggia 1 a 1 col Vicenza. In basso alla classifica è importante la vittoria del Gubbio, la prima in Serie B, con la Nocerina, così come fa un grande balzo in avanti la Juve Stabia, che battendo 2 a 1 l’Ascoli si porta a 12 punti. Questi i risultati dell’intera giornata: Albinoleffe-Livorno 0-4; Empoli-Varese 1-2; Grosseto-Vicenza 1-1; Gubbio-Nocerina 2-1; Juve Stabia-Ascoli 2-1; Modena-Crotone 1-1; Verona-Torino 1-3; Sampdoria-Sassuolo 1.1.

Seconda vittoria di Maran – Vince la seconda gara consecutiva il Varese di Maran che si porta a 12 punti: stavolta a subire l’offensiva è l’Empoli, che dopo il pareggio al debutto con Pillon cade rovinando al 17esimo posto a pari punti col Gubbio, che occupa la prima posizione valida per i playout. Questa la classifica: Torino 23; Padova 20; Sassuolo 17; Brescia, Pescara 16; Livorno 15; Sampdoria, Grosseto, Reggina, Bari 14; Verona, Varese, Juve Stabia 12; Cittadella, Albinoleffe 10; Nocerina 8; Empoli, Gubbio 7; Crotone, Modena 6; Vicenza 4; Ascoli 2.

Mario Petillo