Basket, 1^ giornata Lega A: esordio ok per Siena, Milano e Cantù, bene Bologna e Sassari

Basket, Lega A E’ partita la Lega A di basket: un campionato zoppo, a 17 squadre dopo il clamoroso pasticcio della “wild card” (la tassa da pagare per evitare la retrocessione) che Teramo ha sborsato ma fuori tempo massimo secondo Venezia che è stata ripescata pochi giorni fa. E nella prima giornata è proprio la squadra veneta a riposare, col torneo che ha inizio con l’anticipo tra Teramo e Siena, vinto dai Campioni d’Italia non senza difficoltà: la Tercas regge  l’urto, pare sciogliersi nel secondo quarto ma rimonta nel terzo passando anche a condurre: alla lunga, però, le rotazioni e l’esperienza della Montepaschi hanno la meglio e Siena conquista i primi 2 punti stagionali. Esordio sul velluto per Milano che festeggia alla grande il ritorno in maglia Olimpia di Danilo Gallinari (ingaggiato fino al termine del lockout): il “Gallo” sigla 12 punti ma a lanciare segnali importanti è l’intera EA7 che schianta Varese in un derby deciso da un parziale di 12-0 nel corso del terzo quarto.

Cantù, Sassari e Bologna, partenza okAnche Cantù, altra pretendente alla vittoria finale, inizia col piede giusto: espugnata Cremona per 60-72. Ci vuole un supplementare ma alla fine la Virtus Bologna, sempre speranzosa di poter ingaggiare Kobe Bryant, ha ragione di Roma: Homan top scorer con 23 punti. Caserta vince contro Treviso grazie ai liberi di Rose a 4” dalla sirena finale. Sassari è, come sempre, Travis Diener: il play referta 25 punti e schianta l’esordiente Casale. Importante l’affermazione di Biella in casa contro Pesaro: due ottime difese, ma il successo va all’Angelico che vince di 11 punti grazie anche alla maggiore solidità a rimbalzo. Montegranaro (Zorosli e Brunner 37 punti in due) si sbarazza di Avellino a cui non bastano 25 punti di Dean.

Risultati e classifica – Questi i risultati della 1^ giornata di Lega A: Teramo-Siena 67-75; Biella-Pesaro 76-65; V. Bologna-Roma 93-91 dts; Caserta-Treviso 85-84; Cremona-Cantù 60-72; Montegranaro-Avellino 85-76; Sassari-Casale 78-58; Milano-Varese 89-75; riposa: Venezia. Di seguito la classifica: Siena 2, Milano 2, Biella 2, Cantù 2, Sassari 2, Montegranaro 2, V. Bologna 2, Caserta 2, Venezia* 0, Varese 0, Pesaro 0, Teramo 0, Casale 0, Treviso 0, Avellino 0, Roma 0, Cremona 0.
*= ha effettuato il turno di riposo.

Edoardo Cozza