Home Televisione Isola dei Famosi: Paola Perego e tante novità?

Isola dei Famosi: Paola Perego e tante novità?

Si annuncia un’edizione piena di colpi di scena. Che ne sarà dell’Isola dei Famosi senza Simona Ventura? La Rai riproporrà il reality di sopravvivenza o lascerà perdere?

Programma e conduzione. Come già anticipato L’Isola si farà. Il problema è scegliere la conduttrice. Se fino a qualche settimana fa erano il lizza per il posto d’onore sia Paola Perego che Caterina Balivo, ora, dopo le indiscrezioni di Tv Sorrisi e Canzoni in edicola domani, sembra proprio che la prossima conduttrice sarà la Perego. Il dilemma che avrebbe potuto avere Lucio Presta sembra così essersi risolto senza problemi. Ha vinto la moglie. La Perego e Presta si sono sposati il 25 settembre scorso e con la fede al dito la conduttrice ha vinto anche lo scettro del reality di Rai 2. La Perego tornerebbe così alla conduzione di un reality estremo dopo: La Fattoria e soprattutto La Talpa.  Così, almeno, stanno per ora le cose. Nello stesso giornale si apprende anche che il programma presenterà numerose novità. Pare ovvio che il cambio di conduzione porti un nuovo modo di affrontare il reality, ma nessuno si aspettava che in così poco tempo potessero arrivare anche numerosi cambiamenti al format. Non si parla più di un possibile inviato, come lo sono stati: Massimo Caputi, Paolo Brosio, Filippo Magnini, Francesco Facchinetti, Rossano Rubicondi e Daniele Battaglia.  La Perego potrebbe mandare sull’isola, in mezzo ai naufraghi, la prima donna nella storia della conduzione.

Naufraghi. E il cast dei vip che dovranno sopravvivere fra gli stenti? Per ora si vocifera del possibile ritorno di alcune vecchie glorie ovvero di naufraghi che si sono distinti durante le loro edizioni. Secondo la rivista sarebbero già stati contattati: Aida Yespica, Cristiano Malgioglio e Adriano Pappalardo. Questi, almeno, si sarebbero detti disponibili a tornare a soffrire la fame e a battagliare con zanzare, pesci in catturabili e varie avversità atmosferiche. Sarà vero? Chi altro vorrà ripetere l’esperienza?

Alessandra Solmi