Home Tempi Postmoderni Mistero

UFO: anche l’Italia si rivolge a Barack Obama

CONDIVIDI

Tempo fa abbiamo parlato della petizione che gli americani hanno rivolto ad Obama, affinchè confermasse una volta per tutte lesistenza degli extraterrestri. Adesso, a unirsi al coro sono proprio gli italiani, rappresentati dall’ufologo Roberto La Paglia. Il leader del progetto Ufo Signs, che raccoglie notizie e informazioni sul fenomeno, ha infatti pubblicato sul sito della Casa Bianca una petizione, sulla scia di quella scritta dal collega americano Stephen Basset, per chiedere al governo americano la pubblicazione dei documenti sugli UFO riguardanti l’Italia. “Abbiamo la possibilità di dimostrare a coloro che ci seguono, a coloro che ci osservano da paesi e realtà diverse e, non ultimi, a noi stessi, che esiste sempre e comunque una possibilità di coesione e condivisione anche nel travagliato mondo dell’ufologia italiana” spiega Roberto La Paglia.

“Forse non raggiungeremo il nostro scopo, probabilmente la macchina burocratica statunitense sorriderà alle nostre richieste – continua l’ufologo –  ma di certo avremo dimostrato che l’Ufologia e coloro che, a qualunque titolo, se ne occupano, hanno le idee ben chiare, la volontà di agire e un obiettivo comune per il quale sono disposti a mettersi sempre e comunque in gioco”. La Paglia non sembra troppo speranzoso di ottenere risposte, e dovrà attendere  il 4 novembre per sapere se la petizione ha raggiunto le 25.000 firme, cifra necessaria affinchè il governo possa prenderla il considerazione.

 Sabina Delle Rose