Home Notizie di Calcio e Calciatori Torino, incidente stradale durante il ritorno da Verona

Torino, incidente stradale durante il ritorno da Verona

Torino, incidente stradale – Grande paura per il Torino di ritorno dalla trasferta di Verona. Durante il percorso in autostrada, un Tir ha tamponato violentemente una BMW facendola schiantare sotto il pullman della società granata chiaramente incolpevole per l’accaduto. Il camion in questione è risultato poi essere rubato e i due ladri sono attualmente ricercati dalle forze dell’ordine dopo la fuga che li ha visti allontanarsi nei campi adiacenti all’autostrada. I morti in seguito all’incidente sono due ragazzi di 25 e 31 anni, mentre l’autista della macchina (un 24enne, fratello di una delle vittime), è attualmente in condizioni gravissime. Intanto gli agenti stanno visualizzando i filmati di sorveglianza per raccogliere più informazioni possibili circa i malviventi colpevoli della tragedia.

Il racconto di Di Cesare – Tra i più spaventati dopo il tragico incidente, sembra essere il difensore granata Di Cesare che racconta la sua versione con evidente angoscia: “Se non ci fosse stata quell’auto, attualmente potevamo essere tutti morti. Io ero seduto dietro ed ho visto l’intera scena: fortunatamente noi ce la siamo cavata con qualche piccolo dolore“. Il 28enne calciatore spiega l’accaduto: “Stavamo rallentando per pagare al casello autostradale quando abbiamo sentito un rumore pazzesco e una botta al retro del pullman. Girandoci di colpo, abbiamo notato le fiamme al di fuori del finestrino, erano della BMW incastrata sotto di noi. Siamo scesi di corsa e con estintori e bottiglie d’acqua abbiamo cercato di spegnere l’incendio“. Un intervento tempestivo che forse riuscirà a salvare la vita al giovane autista dell’auto tamponata.

Giuseppe Carotenuto