Home Lifestyle Salute Cioccolato contro l’ictus, benefici per le arterie

Cioccolato contro l’ictus, benefici per le arterie

Cioccolato contro l’ictus. Bastano 45grammi di cioccolato a settimana per  diminuire il rischio di ictus nelle donne. Lo sostiene uno studio svedese del Karolinska Institutet di Stoccolma condotto su oltre 33 mila donne di età compresa tra i 49 e gli 83 anni e  pubblicato sulla rivista Journal of American College of Cardiology. Dai risultati è emerso che  le donne abituate a mangiare cioccolato sono risultate più protette dall’ictus, grazie ai flavonoidi presenti nel cacao. Il cioccolato consumato, sia al latte sia fondente, dovrebbe contenere almeno un 70% di cacao.

Il merito ai flavonoidi del cacao. I ricercatori hanno seguito per 10 anni, a partire dal 1997, circa 33.372 donne suddivise in 8 gruppi a seconda della quantità di cioccolato che mangiavano quotidianamente.  Le donne che nel corso dello studio avevano consumato più di 45 grammi a settimana hanno fatto rilevare ogni anno 2,5 ictus ogni 1000 donne, mentre le signore che non consumavano più di 9 grammi ogni 7 giorni l’incidenza annua di ictus si attestava a 7,8 casi ogni 1000 donne. Il merito sarebbe dei flavonoidi, potenti antiossidanti capaci di scacciare i radicali liberi.

Attenzione a non esagerare. I ricercatori, guidati da Susanna Larsson, ricordano che non bisogna esagerare con le quantità: “Il cioccolato deve essere comunque consumato con moderazione in quanto ha un alto contenuto di calorie, grassi e zuccheri. Rispetto al cioccolato al latte, quello fondente contiene più cacao e meno zucchero. E’ quindi consigliabile il consumo di quest’ultimo”.

Adriana Ruggeri