Home Notizie di Calcio e Calciatori Probabili formazioni Italia-Irlanda del Nord: Cassano e Giovinco guidano gli azzurri

Probabili formazioni Italia-Irlanda del Nord: Cassano e Giovinco guidano gli azzurri

Probabili formazioni Italia – Irlanda del Nord – Va di scena stasera l’ultima gara valida per le qualificazioni a Euro 2012: l’Italia, già ampiamente qualificata, cerca il record che manca da 40 anni, ovvero vincere il girone senza mai perdere. Se non fosse stato per la rete subita, poi, in maniera fortunosa contro la Serbia, Gianluigi Buffon avrebbe potuto fregiarsi di un altro importante risultato quale quello dell’aver subito appena una rete in tutto il girone: vorrebbe fermarsi invece a due, tante quante ne subì ai mondiali del 2006 (un’autorete di Zaccardo e il rigore di Zidane in finale). Per l’Irlanda del Nord invece non c’è più nulla da chiedere a questa competizione, cosa che potrebbe fare l’allenatore Worthington, pronto alla sua ultima gara sulla panchina irlandese.

Italia – Cesare Prandelli si affida nuovamente ad Antonio Cassano, oramai incapace di rifiatare in questo inizio di stagione: accanto a lui ci sarà Sebastian Giovinco, che vede premiate le sue prestazioni di inizio campionato. Dietro le due punte confermato Montolivo, mentre in difesa verranno cambiati gli esterni con Cassani e Balzaretti al posto di Chiellini e Maggio: il primo torna in difesa insieme con Barzagli, ufficializzando la bocciatura di Bonucci. Così dovrebbe scendere in campo l’Italia (4-3-1-2): Buffon; Cassani, Barzagli, Chiellini, Balzaretti; De Rossi, Pirlo Aquilani; Montolivo; Cassano, Giovinco. A disposizione: De Sanctics, Bonucci, Maggio, Nocerino, Marchisio, Rossi, Osvaldo. All.: Prandelli

Irlanda del Nord – A Pescara l’allenatore dell’Irlanda del Nord Worthington dirigerà l’ultima uscita della propria nazionale in una gara ufficiale per poi lasciare il passo ai giovani, come ha dichiarato egli stessi nel pregara. Sfida che non ha valore per l’Irlanda, che non può più giocare per il secondo posto in classifica, conteso tra Estonia e Serbia. La formazione sarà comunque quella tipo e così dovrebbe scendere in campo l‘Irlanda del Nord (4-4-2): Taylor; Hodson, McAuley, Baird, Catchart; McGinn, Davis, Evans, McCourt; Healy, Fenney. A disposizione: Camp, McGivern, Clingern, McCann, Little, Lafferty, Brunt. All.: Worthington.

Mario Petillo