Home Lifestyle Salute

Scoperti i neuroni della memoria autobiografica

CONDIVIDI

Sono responsabili dei ricordi autobiografici – -Grazie a loro siamo capaci di “viaggiare nel tempo”, ripercorrendo il nostro passato e avendo percezione e coscienza di noi stessi. Sono i neuroni CA1, localizzati nel centro della memoria, l’ippotalamo. A scoprirli è stato un gruppo di ricercatori dell’università di Schleswig-Holstein presso Kiel, in Germania.

I ricercatori, guidati dal professor Thorsten Bartsch, hanno condotto uno studio comparato su individui sani e pazienti affetti da una rara forma di amnesia. I pazienti sono stati sottoposti a una risonanza magnetica funzionale mentre veniva loro chiesto di ricordare fatti della loro vita,viaggi, eventi risalenti anche a quarant’anni prima.Le risonanze hanno evidenziato come sia un gruppo specifico di neuroni, i neuroni CA1 appunto, a permettere tali digressioni temporali. I pazienti affetti da amnesia presentavano delle lesioni proprio a carirco delle cellule di tali neuroni.

I neuroni Ca1 ruolo molto imporante anche nella coscienza di sé che si base, in parte, proprio sulla capacità di “viaggiare nel tempo”, rispolverando eventi appartenenti al nostro passato remoto. E non solo. Dato che la degenerazione dei neuroni CA1 è stata riscontrata nei soggetti affetti da demenza senile o alzheimer, questa scoperta potrebbe aprire importanti spiragli per una migliore comprensione di questa malattia degenerativa e soprattutto per la cura della stessa.
Annastella Palasciano