Home Lifestyle Salute

Sono italiani i bambini più obesi d’Europa

CONDIVIDI

Un bambino su tre è obeso. I bambini italiani sono i più obesi d’Europa. Sono i dati allarmanti che emergono dalle stime della SIO, Società Italiana Obesità,  le quali prevedono che entro il 2025 arriveranno addirittura a triplicare. Un bambino su tre è in sovrappeso, ma  lo è anche il 25% dei giovani di età compresa tra i 10 e i 13 anni  e il 13,9 % degli adolescenti. L’obesità giovanile si attesta in media al 4%, con una percentuale maggiore nelle regioni del Sud e con un notevole aumento anche al Nord. A lanciare l’allarme sull’obesità e sui rischi legati a questa patologia è l’Adi, Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica, in occasione dell’Obesity Day che si è celebrato ieri.

Cattiva alimentazione e poca attività fisica. Gli esperti dell’Adi si propongono l’obiettivo di diffondere i principi di una sana e corretta alimentazione a partire dai più piccoli per promuovere una cultura di consapevolezza e prevenzione che aiuti i bambini a migliorare la propria qualità della vita e il loro futuro. L’obesità infantile ha una genesi multifattoriale ed è il risultato di diverse cause, più o meno evidenti, che interagiscono tra loro: un’eccessiva e cattiva alimentazione, una ridotta attività fisica, fattori di tipo genetico – familiare. Più rari sono i casi di obesità legati ad alterazioni ormonali quali ipotirodismo o disfunzioni surrenali.

Adriana Ruggeri