Home Televisione 210.000 euro per “Comizi d’Amore”: Santoro ringrazia il suo pubblico

210.000 euro per “Comizi d’Amore”: Santoro ringrazia il suo pubblico

Comizi d’Amore – Come era prevedibile che fosse, Michele Santoro non è stato affatto abbandonato da coloro che seguivano il suo “Annozero” sulla Rai. “Comizi d’Amore” sta riscuotendo un successo “sulla fiducia” davvero straordinario, se si considera che solo durante le prime quarantotto ore di “raccolta fondi”, il programma ha guadagnato ben 210.000 euro. Oggi verrà resa nota la somma complessiva dei soldi che la trasmissione ha ricevuto da parte di coloro che, certamente, si aspettano molto da essa. Michele Santoro ha ringraziato il suo pubblico con un video sul sito www.serviziopubblico.it .

Azionariato collettivo – C’è da dire che quest’idea di devolvere dieci euro a Michele Santoro non è piaciuta proprio a tutti. Mentre alcuni hanno compreso le ragioni dell’ex presentatore Rai, altri si sono rifiutati di “fare l’elemosina” ad un uomo che, effettivamente, non sembra aver bisogno del denaro altrui, per quanto, va ricordato, non è a Santoro che andranno i soldi versati dai contribuenti, ma alla sua trasmissione e alla “causa” che sta portando avanti. E’ stato specificato, infatti, che i soldi devoluti saranno trasformati in quote di azionariato collettivo. “Se partecipando tutti insieme a questo progetto raggiungeremo il successo, riusciremo a sconfiggere il monopolio che oggi attanaglia la nostra televisione.”, ha detto Giulia Innocenzi. Nell’attesa di vedere cosa accadrà, ognuno è libero di far ciò che vuole dei propri soldi.

M.C.