Home Spettacolo Musica

Amy Winehouse: la sua vita in una biografia firmata dal padre Mitch

CONDIVIDI

Biografia Amy Winehouse – Londra 23 luglio 2011, la stella della black-music Amy Winehouse si eclissa solitaria nella sua casa. La morte della star – per molti annunciata – scatena un crocevia mediatico che tiene incollati sulla notizia milioni di fan. Ma come tutte le grandi icone della musica i falchi predatori non hanno esitato a speculare sulla notorietà della cantante in onore del “Dio denaro”. Ecco che l’annuncio dell’uscita di un libro su Amy Winehouse farebbe subito pensare all’ennesima trovata per rimettere in moto la macchina “sforna soldi”, ma almeno per questa volta non sarà così o meglio lo sarà, ma per uno scopo benefico. Uscirà presto, infatti, “Amy, my daughter”, la biografia di Amy Winehouse firmata dal padre Mitch.

Amy, my daughter – Sarà una biografia il più completa possibile ha assicurato Mitch Winehouse che per la pubblicazione del suo libro ha già firmato un contratto con le case editrici Harper Non-Fiction per l’Inghilterra e HarperCollins per gli Stati Uniti: “Seguirà la storia della cantante, dall’infanzia al successo di Back to black, senza tralasciare i problemi di alcol e droga, fino alla prematura scomparsa a soli 27 anni”. Ma come anticipato, la stesura di una biografia sulla figlia ha un duplice scopo per il padre della Winehouse che spiega così la sua avventura editoriale: “Sento il bisogno di scrivere questo libro per raccontare la vera storia di Amy e per aiutare me stesso a riprendermi. Inoltre, voglio raccogliere più denaro possibile per la Amy Foundation”, riferendosi alla fondazione creata lo scorso settembre e dedicata ai minori bisognosi di assistenza e con problemi di dipendenze.

“Amy Winehouse, Fino alla Morte” – È questo il titolo del primo libro pubblicato dopo la morte della cantante londinese, dal 5 agosto nelle librerie per Chinaski Edizioni. 160 pagine di racconti, interviste e trascrizioni con la inusuale prefazione del cantautore spagnolo Tonino Carotone. Gli autori Episch Porzioni e Prince Greedy hanno scritto il libro in sole 48 ore, seguendo in diretta le notizie, le dichiarazioni, le autopsie pur partendo da diverse indagini e documentazioni che stavano già elaborando da tempo.

Dario Morciano