Anticipazioni prima puntata di Violetta, fiction con Vittoria Puccini, in onda il 16 e 17 ottobre su RaiUno

Anticipazioni prima puntata di Violetta, fiction con Vittoria Puccini, in onda il 16 e 17 ottobre su RaiUno. Domenica 16 ottobre andrà in onda, su RaiUno, la prima delle due puntate della miniserie televisiva ‘Violetta’, con Vittoria Puccini e Rodrigo Guirao Diaz. La fiction, diretta da Antonio Frazzi, è ambientata nel Risorgimento e si ispira a ‘La signora delle camelie’ di Alexandre Dumas e a ‘La Traviata‘ di Giuseppe Verdi. Un storia d’amore, ma anche la storia degli italiani che vogliono liberarsi dalla sottomissione austriaca.

I protagonisti. Un’altra fiction in costume per Vittoria Puccini, dopo ‘Elisa di Rivombrosa‘. Sarà lei ad interpretare il ruolo della cortigiana Violetta Valéri, che scoprirà il vero amore solo con Alfredo Gérmont, interpretato da Rodrigo Guirao Diaz , volto noto della serie tv ‘Terra ribelle’. Insieme vivranno una intensa, ma tormentata storia d’amore, soprattutto per via della cattiva reputazione di Violetta, che alla fine muore di tisi. Vittoria Puccini, parlando del suo personaggio, dichiara: “Violetta ama la vita, ma dentro si porta la morte, e lo sa. Forse è proprio per questo motivo che ha tanta fame di vita. E il suo amore per Alfredo la rende di nuovo bambina, regalandole freschezza e leggerezza, scacciando l’idea della morte. Violetta pensa di poter rinascere e cambiare esistenza. Ma scoprirà che ricominciare da capo non è così facile…”

Anticipazioni prima puntata. Il primo episodio andrà in onda il 16 ottobre, mentre la seconda e ultima puntata lunedì 17 ottobre. Violetta Valéry (Vittoria Puccini) è una cortigiana che conosce il vero amore solo dopo aver conosciuto il giovane Alfredo Gérmont (Rodrigo Guirao Diaz), uno studente di Giurrisprudenza, il quale si innamora sin da subito di lei. La passione tra i due è intensa, fino a quando Alfredo scopre che Violetta è una prostituta. Quest’ultima, pur di non perdere Alfredo, il primo uomo che l’ha fatta innamorare, gli promette di cambiare stile di vita. I due amanti decidono di scappare in Liguria, ma il padre di Alfredo cercherà di convincere Violetta a lasciare suo figlio, il quale, sentendosi tratto in inganno, torna a Milano e si unisce ai patrioti, restando ferito in uno scontro con gli austriaci.

G. T.